Filtra per >

La zuppa inglese

Juls Kitchen

Pubblicato il 24/06/2014

Mi piace pensare che l'origine della zuppa inglese sia davvero toscana, un dolce inventato nell'Ottocento da donna di servizio di una famiglia inglese residente sulle colline di Fiesole, attorno a Firenze. Abituata dalla povertà della campagna a riciclare ogni avanzo, questa donna decise di non buttare gli avanzi dell'afternoon tea della famiglia a cui era a servizio, ma di riciclarli con creatività.

Proprio come si fa con le zuppe, mise insieme pan di Spagna, crema e budino al cioccolato, inzuppando il pan di Spagna con un liquore tipico di Firenze, l'alchermes. L'aspetto della zuppa inglese ricorda anche i trifle inglesi, ma vede la presenza della crema anziché della panna e l'assenza di frutta.

 

ingredienti zuppa inglese

Per una versione classica della zuppa inglese potete trovare la ricetta sul mio blog (http://it.julskitchen.com/dolci/la-zuppa-inglese) mentre qui proviamo una versione alleggerita, ma non per questo meno golosa.

L'ingrediente principale è la ricotta: sceglietene una freschissima, farà la differenza. Setacciatela e mescolatela con cura con la frusta con un cucchiaio di zucchero. Basterà solo un po' di olio di gomito per trasformare la ricotta in una mousse morbida.

La ricotta alleggerisce la zuppa inglese perché non è un vero e proprio formaggio, è fatta con il caglio rimasto dalla lavorazione del formaggio, è quindi più leggera e digeribile.

Al posto del cioccolato una crema di ricotta e cacao. Anche in questo caso scegliete un buon cacao – il migliore in commercio è quello proveniente dall'Olanda – così che ne basterà davvero poco per dare alla ricotta un gusto intenso di cioccolato.

Fate raffreddare bene la zuppa inglese di ricotta prima di servirla e se volete decoratela anche con un po' di frutta fresca, come nel trifle inglese: pesche e fragole sono una delle possibilità più adatte all'estate.

 

zuppa inglese

 

Zuppa inglese di ricotta

 

Ingredienti per 2 persone

250 g di ricotta vaccina

1 cucchiaio di zucchero

Scorza grattata di 1 limone non trattato

1 cucchiaio di cacao amaro

10 savoiardi

1 tazzina da caffè di alchermes

1 tazzina da caffè di acqua

 

Setaccia la ricotta attraverso un colino a maglie strette. Mescolala con una frusta con un cucchiaio di zucchero semolato e la scorza grattata di mezzo limone. Dopo qualche minuto, quando la ricotta sarà ben montata e soda, suddividila in due ciotoline. In una aggiungi il cacao amaro e mescola fino a che non sarà perfettamente amalgamato.

Prepara la bagna per i savoiardi, mescolando l'alchermes con l'acqua.

Prendi due bicchieri e fai uno strato sul fondo di ricotta al cacao, aggiungi uno strato di savoiardi inzuppati nella bagna di alchermes, poi stendi la ricotta bianca. Ripeti di nuovo con savoiardi, inzuppati ricotta al cacao, savoiardi inzuppati e per finire di nuovo ricotta bianca. Livella la superficie e cospargila di cacao amaro.

Lascia i bicchieri di zuppa inglese in frigo per qualche ora prima di servirli.

Giulia Scarpaleggia - Juls
Giulia Scarpaleggia - Juls' Kitchen

A febbraio 2009 ho aperto il mio blog per dare voce a questa passione e ho imparato a raccontarla con parole e fotografie.

A gennaio 2012 ho trasformato la mia passione in un lavoro: adesso sono una freelance food writer, collaboro con riviste e aziende per lo sviluppo di ricette, faccio corsi di cucina toscana per stranieri ed italiani. Sto attualmente lavorando al mio terzo libro di cucina. In altre parole cucino ogni giorno, fotografo quando la luce me lo permette, scrivo anche troppo e mangio con piacere. Mi diverto e godo di ogni singolo istante, rendendomi conto di quanto sia fortunata!

FB: https://www.facebook.com/JulsKitchen
Pinterest: julskitchen
Twitter: twitter.com/julskitchen
Instagram: JulsKitchen

Ti piace questa ricetta?
INGREDIENTI

Per 2 persone:

250 g di ricotta vaccina
1 cucchiaio di zucchero
Scorza grattata di 1 limone non trattato
1 cucchiaio di cacao amaro
10 savoiardi
1 tazzina da caffè di alchermes
1 tazzina da caffè di acqua