Filtra per >

Torino e il Mercato più grande d'Europa

Teresa Balzano

Pubblicato il 17/05/2016

Il #citrosodinatour continua e questa volta ha fatto tappa a Torino.
La città ci ha regalato tanti sorrisi e una inaspettata giornata di sole!
Dopo giorni e giorni di pioggia, il timore di fare un bel Citrosodina cocktail con acqua piovana era tanto, invece la fortuna è stata dalla nostra parte!
Il Mercato di Porta Palazzo, ovvero il mercato all'aperto più grande d'Europa, è posto a due passi dal Centro di Torino e, al suo interno, è possibile incrociare le mille facce della città.
È frutta e verdura, contadini, mercato ittico, fiori, abbigliamento e molto altro ancora. Questo luogo è soprattutto un crogiolo di etnie che rende l'ambiente ricco, colorato e variegato.
I miei Peperoni e Patate, per un giorno si sono trasformati in Porri di Cervere e Peperoni di Carmagnola e, seguendo il mio amore per le tradizioni, sono andata alla scoperta di alcuni piatti piemontesi per reinterpretarli e proporli al pubblico.
Tre le ricette proposte:
- Cestini di pasta brisé con salsa tonnata
- Pinzimonio di verdure
- Tartufi al cioccolato

Mercato di Porta Palazzo 

I cestini di pasta brisé richiamano chiaramente la ricetta del vitello tonnato e a Torino siamo andati alla riscoperta della tradizione piemontese.
Ad Alba e Garessio ritroviamo la storia del bollito, da cui ha origine proprio la famosa ricetta.
Abbiamo chiesto al pubblico gli ingredienti e il taglio esatto di carne: preparatissimi sulla salsa, i piemontesi "tonnano" davvero di tutto!

Il pinzimonio è un omaggio al mercato: quale luogo migliore per gustare verdure crude? Sfidando i passanti abbiamo scoperto che questo antipasto è davvero poco conosciuto!
Dall'altro lato, chi lo conosce, spesso lo prepara con salse etniche come la salsa tzatziki greca. Che il Mercato di Porta Palazzo con le sue tante etnie abbia introdotto nuove tradizioni?

Chiudiamo il nostro viaggio con i tartufi al cioccolato, invenzione di un pasticciere langarolo che ha saputo sfruttare al meglio il cacao unendolo alle buonissime nocciole Piemonte IGP.
Abbiamo chiesto al pubblico di realizzare tartufi perfettamente sferici e abbiamo incontrato dei veri perfezionisti: da fare invidia anche a Giotto e alla sua perfetta O!
I primi interessati alla sfida dei tartufi? I bambini ovviamente!

Quando si parla di cucina e si fa in allegria, le ore passano in fretta. A sera ci siamo ritrovati con una montagna di foto dei nostri ospiti, di tutte le persone che hanno accettato le nostre sfide e che si sono messe in gioco!

Ora pensiamo già alla prossima tappa... Un altro tuffo nella Cucina Pop, ma prima mettetevi alla prova con la ricetta dei tartufi al cioccolato!

Procedimento
Fate sciogliere il cioccolato e, quando completamente fuso, unite la panna fresca, il rum, le nocciole e amalgamate bene il tutto. Lasciate rapprendere e, prima che si solidifichino completamente prelevate un cucchiaio di composto per volta e formate i tartufi. Dovrete semplicemente farle roteare tra le mani in modo da ottenere delle palline.
A questo punto passatele nel cacao in polvere, fate cadere l'eccesso e ponetele su un piatto.
Lasciatele indurire completamente prima di gustarle.

Teresa Balzano - Peperoni e Patate
Teresa Balzano - Peperoni e Patate

Teresa, detta Tery da quando a 14 anni ho iniziato la mia vita nel web.

Nata e cresciuta in Calabria per i miei primi 18 anni, dove mi sono innamorata perdutamente del mare, del peperoncino e del sole del Sud. Poi ho scelto Milano per la vita da universitaria e oltre.

Una laurea in Psicologia del marketing accantonata, un master in Digital & Social Media Marketing, un anno di alberghiero per passione e 6 anni di vita nel web.

Nel 2010 ho deciso di condividere la mia passione nel web, dando vita al mio blog Peperoni e Patate.

Web e cucina hanno cambiato la mia vita in meglio, hanno definito la mia professione e mi hanno spinto a vivere di tutto ciò che amo.

FB: Peperoni e Patate
Twitter: @Tery_PeP
Instagram: Tery_PeP

Ti piace questa ricetta?
Ingredienti
100 g di cioccolato fondente
100 g di cioccolato al latte
100 gr panna fresca
3 cucchiai di rum
3 cucchiai di nocciole Piemonte tritate
Cacao amaro