Un’insalata di polpo e patate per dare il benvenuto all’estate

Francesca D’Agnano

 

Francesca D’Agnano – Singer Food

Preparazione polpo

INGREDIENTI

  • 1 polpo congelato da 800g
  • 50ml di aceto di vino bianco
  • 4 patate a pasta gialla
  • Olio extravergine d’oliva
  • ½ limone biologico
  • Prezzemolo

Tutti abbiamo un “piatto dell’estate”, quello che le nostre nonne ci preparavano da piccoli per il pranzo della Domenica o quello che le mamme portavano in spiaggia per farci uscire dall’acqua per mangiare qualcosa, prima di lasciarci andare perrituffarci nel tanto amato mare, dopo aver atteso il tempo necessario per non incorrere in una congestione. Ho provato a pensare quale fosse il mio e me ne sono venuti in mente tanti, prova del fatto che sono sempre stata una buona forchetta. Ce n’è uno che più degli altri mi ricorda i pranzi estivi, consumati al fresco in una pineta o sotto la veranda,godendo del vento di tramontana: è il polpo con le patate, ma non servito caldo, bensì freddo.

Un piatto decisamente pop, pochissimi ingredienti e una preparazione semplice fatta di materie prime da rispettare, che necessitano di tempi di cottura lunghi, utili per ottenere il risultato sperato. Negli anni ho assaggiato tantissime varianti di questa preparazione, c’è chi ci aggiunge le olive (meglio se taggiasche), chi i capperi, chi l’erba cipollina e chi i pomodori. A noi piaceprepararlo solo con le patate, meglio se a pasta gialla, ricche di Vitamina A e con una polpa che, anche dopo la cottura, rimane compatta. Importantissima l’aggiunta del limone per la nota acida, quel tocco in più che porta con sé il profumo dell’estate felicemente arrivata.

PROCEDIMENTO

1Lasciate decongelare completamente il polpo prima di cuocerlo, vi abbiamo suggerito di sceglierlo congelato e non freschissimo perché in cottura è possibile ottenere una consistenza più morbida. Cuocetelo in acqua e aceto per almeno 30 minuti.

2Lavate accuratamente le patate e lessatele con la buccia, controllate che siano ben cotte con i rebbi di una forchetta, scolatele e privatele della buccia stessa quando sono ancora calde, sarà più facile rimuoverla.

3Controllate la cottura del polpo sempre con una forchetta e fatelo raffreddare nella stessa padella con l’acqua, quando sarà tiepido rimuovete la pelle e tagliatelo in pezzi. Tagliate anche le patate e trasferite tutto in una capiente coppa.

4Nel frattempo utilizzate un frullatore a immersione per emulsionare l’olio extravergine d’oliva, il succo del mezzo limone e il prezzemolo tritato; condite il polpo e le patate con l’emulsione così ottenuta. Servite l’insalata di polpo tiepida o fredda, sarà perfetta per un pranzo o una cena all’aperto.

è opportuno seguire una dieta variata ed un corretto stile di vita