Piadina: un classico della Romagna - Videoricetta | Citrosodina

Piadina

Teresa Balzano

 

Teresa Balzano - Peperoni e Patate

INGREDIENTI

  • 500 gr di farina 0
  • 50 gr di strutto
  • 1 uovo
  • 75 ml di latte
  • 125 ml di acqua
  • un pizzico di bicarbonato
  • 6 g sale
  • 50 gr di strutto per la sfogliatura

PROCEDIMENTO 

1Sulla spianatoia o in una ampia ciotola, formate una fontana con la farina e ponete al centro le uova, lo strutto e il sale.

2Unite un po’ per volta l’acqua e il latte e cominciate a impastare. Potete aiutarvi con una forchetta per amalgamare i liquidi e iniziare a lavorare con le mani solo quando i liquidi avranno assorbito una parte della farina. In questo modo vi sporcherete meno le mani ed eviterete di lasciare crosticine secche sull’impasto.

3Coprite l’impasto e lasciate riposare l’impasto per circa 30 minuti, dopodiché dividete l’impasto in 6 palline da circa 130 g l’una.

4A questo punto procedete con la sfogliatura: stendete l’impasto il più sottile possibile, prendete una porzione di strutto e spalmatelo uniformemente sulla piadina.

5Arrotolate la pasta su se stessa a formare un tubo e poi arrotolatelo su sé stesso in modo da formare una chiocciola.

6Stendete le piadine fino a ottenere uno spessore di circa 2 mm e iniziate a cuocere man mano le piadine formate.

7Per la cottura l’ideale è utilizzare il classico testo romagnolo, ma va bene anche una padella antiaderente ben calda.

8Fate cuocere un minuto per lato a fuoco medio, facendo attenzione a non bucare la piadina per non compromettere la sfogliatura.

9Farcite e servite!

è opportuno seguire una dieta variata ed un corretto stile di vita